Visualizzazione post con etichetta pensieri in controluce. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta pensieri in controluce. Mostra tutti i post

lunedì 27 marzo 2017

DILEMMA



s'incurva la mente
e sposa un ruolo
distanziando ragione e sentimento
nel gioco del bianco-nero
bruciano i lacci
che stringono i polsi
nell'umido sottobosco
fra le eccelse cime
stentando penetra la luce
e nella stagnazione dissetano
solo piccole particelle d'ossigeno.

(Cetty)

lunedì 28 marzo 2016

FORZA D'EVENTI



Rinnovellando attimi scaduti
si spegne fervida immaginazione
di un simbolo vagante
in meandri sconosciuti.
S'arrovellano colori caldi
sfumati di te
e già l'ora tarda
declina il suo capo
su larghe spalle di roccia
irte sulla maestà inconsapevole
di sentimenti cuciti nel tempo
con cime d'arazzo
robuste e nodose
ove sono radicate
alghe impazzite
di lungo ed annoso retaggio

(Cetty)

lunedì 4 gennaio 2016

CONTROLUCE


Accoccolata
ad ascoltare il cuore,
davanti al fuoco
brucia la fiamma inconsapevole
ardono i tozzi
memoria del tempo
liberando l’anima
pregna di storia
quella lunga storia
che ha accomunato
uomini e donne
costruttori di vita,
la mente si perde
nei meandri dell’anima
rivisitando luoghi e tempi
arrotolati nella ragnatela
con maestria certosina
tessuta strappando
insane vitalità
a coscienze sopite
in alternative varie
di regole e schemi
di una geometria senza teorema
al di là di un patteggiare
libero e giustificante.

(Cetty)